AdSense

sabato 30 luglio 2011

Restauro GS VS1 1955....e sono 4!

In contemporanea con la VL2 ho portato a (quasi) termine il restauro di questa VS1 che proviene da Ferrara. Diversamente dalla VL2, questa Vespa ha i documenti regolari e quindi non c'e' bisogno allo stato attuale di foto per FMI o ASI. Dico 'quasi' finito perchè manca il portaruota centrale per una gomma rigata d'epoca, ma il cerchio era difettoso e ne sto attendendo un'altro per completare l'installazione.















3 commenti:

james ha detto...

largo che te lo dico a fà!
complimenti come sempre!!

Stan Tuffo ha detto...

Complimenti per il lavoro anche se le tre viti che fissano il coperchio scatola carburatore non sono le originali, il soffietto dell'aria non è originale ma è meglio, la copertura sella non mi convince (troppo alta al posteriore e i ribattini dovrebbero essere neri, non nichelati) e lo scudetto Piaggio anteriore che è un
obbrobrio....

Francesco Caizzi ha detto...

Assolutamente giusto per le viti, che infatti sono provvisorie. Le originali con testina tonda e filettatura con punta sono assolutamente introvabili e sia io che il proprietario in 4 anni che la Vespa è presso di me non ne abbiamo trovata nemmeno una, sempre che non si fosse disposti a comprarci dietro tutto il filtro aria. Così per non stare bloccati altri 4 anni, la GS ferma per 3 viti non poteva stare. Appena ne salteranno fuori 3 decenti saranno sostituite. Il soffietto dell'aria è quello che c'era quando mi è stata consegnata la Vespa! L'alternativa era solo quella di una riproduzione che ho invece sempre adottato per le altre 3 GS VS1 che ho fatto prima di questa.
Il coprisella è lo stesso che ho usato per tutte le altre GS, capisco il discorso dei ribattini neri ma mi risulta che fossero neri solo nelle primissime VS1, mentre questa è decisamente più avanti nella produzione. Per quanto riguarda lo scudetto anteriore non è stata approvata la spesa prevista per un Paccagnini originale (almeno 200-220 € a seconda della condizione) ed è stato opzionato quindi il migliore riprodotto (30 €) per quanto nulla è meglio dell'originale, in effetti.