AdSense

sabato 31 dicembre 2011

Due pezzi da...180!! Restauro Vespa Rally 180 e (motore) SS 180 - post 5

Prosegue il rimontaggio del motore del Rally 180, con il rimontaggio dell'ingranaggio parastrappi, l'asse marce con ingranaggi cambio e albero selettore cambio provenienti anche queste dall'altro motore perchè anche queste parti erano da PX e non da Rally 180 (e così si è capito perchè il motore costava meno della media dei motori Rally 180 presenti sul mercato...) e ovviamente la crocera nuova.


Quindi l'albero motore, che ha avuto anche bisogno di una sistematina alla filettatura della frizione, che si vede era stata tralasciata dalla rettifica...con già montato l'anello d'acciaio del cuscinetto a rulli del volano.


E di conseguenza il pacco frizione...


Ho quindi dedicato del tempo al rimontaggio del silent-block dell'attacco inferiore dell'ammortizzatore che era totalmente distrutto, riutilizzando ovviamente il clindretto originale, con un semplice sistema di bulloni e rondelle con asta filettata e distanziali,,,


Parti del coperchio frizione in manutenzione...si vede il vecchio spingente del rallino ormai del tutto consumato e l'o-ring dell'asta frizione da sostituire


Coperchio frizione pronto al rimontaggio con il nuovo rallino.


Ed ecco il coperchio frizione rimontato e il nuovo silent-block (seminascosto dall'asta del supporto motore) e Il semicarter destro con i cuscinetti e il quadrante di messa in moto con i due gommini di fine corsa.



E per il 2011 è tutto...ci rivediamo nel 2012, Auguri a TUTTI!!!

5 commenti:

Pierangelo ha detto...

Very good

Special130 ha detto...

Hei ciao un'informazione, ma i carter sono nuovi e se non, come li hai resi così lucidi?

Grazie,

Special130 di VR

Special130 ha detto...

Ciao vorrei tanto sapere come hai fatto a rendere i carter cosi lucidi e brillanti, praticamente come nuovi!
Penso che sia una combinazione di olio di gomito e..? [Petrolio bianco, sgrassatore?]

Grazie in anticipo, complimenti per il blog e per i lavori ;)

Special130 di VR

Francesco Caizzi ha detto...

Ciao Special e grazie per i complimenti. No affatto, qui non faccio come per i carter delle GS che effettivamente sono 'sgurati' a mano per preservare lo strato di stagnato al massimo livello. Se vai indietro nei post vedrai che i carter sono stati micropallinati con microsfere di ferro. Questo li pulisce come li vedi ma al tempo stesso non li rendono opachi come succede nelle micropallinature a silice. Preferisco agire così qui perchè lo strato di stagnato qui è inferiore e spesso si macchia irremediabilmente, tanto è vero che l'unico sistema per ripristinare i carter allo stato 'quasi' originale è questo. Se anche tu sei un blogger di Google e hai una email con Google, ti invito a diventare un lettore fisso del mio blog cliccando nel widget in home page!

Ciao FC

Special130 ha detto...

Lo sono appena diventato, non ti nascondo che mi piacerebbe tantissimo fare un blog anche a me, per ora ho una pagina di Face dove posto le mie foto e i miei "pensieri" in attesa di un evento di spessore!
Ti ringrazio per le delucidazioni, ci sentiamo sempre qui!

Leandro