AdSense

domenica 8 gennaio 2012

Due pezzi da...180!! Restauro Vespa Rally 180 e (motore) SS 180 - post 6

Rimontato il carter destro, non prima di aver sostituito l'ingranaggio della messa in moto che era immancabilmente anch'esso da PX! Insomma, alla fine del motore del 180 Rally preso sul web c'era solo il gruppo termico, l'albero motore (forse) e i carter...quindi si passa al pistone e al gruppo termico...



Ganasce freno (rigorosamente originali) e tamburo...



E infine il selettore marce (da Rally, nemmeno sono stato a controllare l'altro...)


Nel mentre, bagnetto di diluente delle parti principali del carburatore SI 20/20D, selezionando le parti migliori (e più corrette) tra due carburatori forniti...il coperchio migliore del filtro aria sarà da riverniciare...e oggi si prosegue con lo statore, puntine, condensatore...

3 commenti:

Special130 ha detto...

Che meraviglia!
Come mai non petrolio bianco per rimuovere i residui?
Ho notato che lascia le superfici brillanti oltre che a essere un ottimo sgrassatore, inoltre l'odore è meno "nauseante" del buon vecchio diluente ;)

Francesco Caizzi ha detto...

Ho provato in passato il petrolio bianco e devo dire che intanto non pulisce come dovrebbe (o come vorrei magari) e secondo e non meno importante, costa un casino di soldi! Attualmente uso un mix di gasolio (70-75%) e benzina verde (25-30%) oppure uso lo Chante Clair a bagno, che pulisce appena meno ma che non puzza affatto ;-)

Pierangelo ha detto...

Ottimo lavoro.....