AdSense

giovedì 1 marzo 2012

Due pezzi da...180!! Restauro Vespa Rally 180 e (motore) SS 180 - post 17

Preparazione di due pezzi molto importanti, il contachilometri e la sella.

Il contachilometri aveva bisogno solo di una riparazione estetica in quanto aveva il vetrino rotto. Ho preso per sostituzione sia il vetrino che la cornicetta cromata, ma essendo le repliche di queste cornici di metallo molto spesso, ho optato per il recupero della sua originale che per fortuna non era minimamente danneggiata. All'interno del contachilometri ho potuto anche recuperare sana e salva la guarnizione contro le infiltrazioni d'acqua.



Il sistema corretto per riposizionare questa guarnizione è quello di metterla attorno alla mascherina interna nera del contachilometri, una volta inserita nella cornice da sola andrà a posizionarsi nel punto giusto inserendo il corpo contachilometri...


Risultato finale con luce notturna accesa...


Per la sella invece si è provveduto prima ad una sabbiatura fine del telaio, abbastanza corroso dalla ruggine e poi normale stesura fondo antiruggine e vernice nera di colorazione...



Inizialmente si doveva utilizzare il suo coprisella originale, ma a parte che era scucito nella parte posteriore e si sarebbe potuto anche riparare, in realtà il problema maggiore era che non era blu scurissimo come dovrebbe essere ma verde. Sui trattati tecnici e su internet dovunque si parla di blu scurissimo (e anche i coprisella ricambio sono infatti così) e allora ho optato per un nuovo coprisella a cui ho rifatto la scritta originale 'Piaggio' riquadrata utilizzando uno sticker in negativo e bomboletta di bianco lucido brillante. Dal coprisella originale ho anche recuperato e rimontato il disco in crosta di pelle che sta sotto il ribattino cromato (e che in origine nel coprisella nuovo non c'era) disco che non ha nemmeno il coprisella premarcato 'Piaggio' vintage originale...




2 commenti:

davide ballabio ha detto...

ciao largo come hai fatto ha fare lo sticker perché ho comprato una sella nuova spaam ma la scritta piaggio fatta da altri e nel montarla è venuta via? grazie in anticipo davide

Largo Ciospe Francesco ha detto...

Ciao, questi erano gli stickers in "negativo" che mi procuravo da un venditore specializzato di parti di ricambio Vespa di Carpi vicino a me e che si faceva fare da una ditta di adesivi appositamente per lui. Purtroppo questo venditore ha chiuso da anni e attualmente l'unica risorsa disponibile è l'adesivo di Pascoli che invece è una vera e propria decalcomania e non so dire quanto dura sulla sella. Con lo sticker non c'erano normalmente problemi perchè come si vede, la stampa era a vernice spray.