AdSense

sabato 7 aprile 2012

Nuova uscita in edicola - Motociclismo racconta il mito Vespa Vol.7

Consueta uscita della serie 'Motociclismo d'Epoca racconta il Mito Vespa', questa volta dedicata alla Vespa Primavera/ET3. L'excursus prende il via da due modelli small targati marginali della produzione Piaggio, ovvero la Vespa 90 e la 90SS, per quanto quest'ultima col tempo sia diventata ambitissima tra i collezionisti, per proseguire con la 'Nuova 125' del 1966 e per arrivare quindi alla Primavera del 1967 e poi all'ET3 del 1976. Come al solito sono state inserite immagini molto ingrandite prese sia dalle prove dell'epoca di Motociclismo, sia di esemplari restaurati di recente con indicazioni sui particolari. Di sicuro ho avuto la conferma (ma le foto giravano da tempo) che la Primavera usciva senza tappo cromato del mozzo posteriore (come anche le 50 Special) del tamburo da 10" e con il contachilometri con fondo scala a 120 Kmh, dato molto attendibile visto che l'articolo è del Marzo 1968, ma le foto sicuramente sono state prese qualche mese prima. Alla fine solita rassegna di abbinamenti colori/modelli, stavolta decisamente più precisa di altre pubblicazioni, con qualche riferimento per le colorazioni extragamma, come il bordeaux per la Primavera e il biancospino per l'ET3. Nessuna indicazione però sulla diversa curvatura superiore dei manubri tra Vespa Primavera pre 1976 e post 1976, dall'introduzione quindi dell'ET3 sul mercato. Completano il fascicolo, alcune pubblicità dell'epoca (il poster centrale questa volta è dedicato alla famosissima campagna pubblicitaria 'Chi Vespa mangia le mele, chi non Vespa no') e alcune monografie di appassionati. In rispetto ad altri modelli il fascicolo ha diverse pagine in meno, magari qualche foto in più dei particolari e dei colori non ci sarebbero state male! Ma nel complesso un buon fascicolo di un modello Vespa che davvero è stato sviscerato tantissimo nel corso degli ultimi anni...difficile anche trovare qualcosa di nuovo da dire!

Nessun commento: