AdSense

venerdì 19 luglio 2013

Nuova uscita in edicola - Officina del Vespista n°2

Arriva in edicola il numero due della serie "Officina del Vespista" che non si discosta molto dal numero uno segnalato in questo post, una pubblicazione che ha un target soprattutto per principianti del mondo Vespa, visti gli articoli però soprattutto per chi ha delle Vespa small. Interessante l'articolo sulle Vespa da accellerazione (quasi tutte small), l'articolo sul tuning di una vecchia Primavera (quindi small) in livrea Ford GT40 prototipo Gulf anni '70. Il migliore articolo di questo numero è il report di un restauro a partire da un vero e proprio rudere di una ET3 (che è una small) color blue jeans del 1977 anche se a mio modo di vedere è stato usato un pò troppo stucco...un'articolo che poteva essere molto più interessante ma che è stato "sviscerato" in due sole paginette è quello dedicato all'officina del Vespista e poi nell'elenco degli attrezzi manca del tutto un riferimento ai vari estrattori che seppur pochi, ci vogliono se si vuole intervenire a fondo sul motore...buoni gli articoli su un collezionista di Vespa, sulla vita dei Club e del resoconto di un appassionato che col suo PX (una large! finalmente!!) si è recato in America Latina. A compendio un interessante articolo su una rampa di sollevamento realizzata in legno con basculante (in pratica la Vespa viene spinta sull'asse basculante che ruota e si mette orizzontale). Una buona idea a patto che i pneumatici siano ben gonfi perchè il basculante è un pò corto e sta a 45° rispetto al terreno e che si sia in due a spingere una Vespa che non abbia il motore funzionante...altrimenti la vedo dura spingerla sul 100% di pendenza a mano da solo senza una adeguata rincorsa! Chiude l'ennesimo elenco di valutazioni Vespa in cui si afferma che le valutazioni non calano, anzi...non è proprio vero, per Vespa 50, PX125-150 e PK le valutazioni da impossibili stanno tornando umane...almeno per questi modelli ;-) Voto sul fascicolo: 6+

Nessun commento: