AdSense

venerdì 10 novembre 2017

Attenti ai Ricambi D.M! 4-5 Fanale del PX "originale" e Regolazione del Faro Anteriore Small

Oggi esaminiamo due ulteriori ricambi replicati che di recente mi hanno dato dei grattacapi. Il primo è un fanale da PX che sarebbe l'esatta replica dell'originale ma che purtroppo ha un difetto di costruzione non da poco, anche se ovviabile. Quando l'ho montato la prima volta come si fa per qualsiasi fanale da PX, ovvero con le due viti laterali sui sopporti e quella inferiore per la regolazione, al momento di serrare le viti ho avuto una sgraditissima sorpresa:


Il fanale si era improvvisamente incrinato come in foto e lo stesso era bloccato contro il semimanubrio inferiore. Cercando di capire qual'era il problema ho preso diverse misure, senza riuscire però immediatamente a capire dove stava l'inghippo. Poi finalmente, confrontandolo col vecchio fanale che andava a sostituire, ho trovato dove stava la causa.



Questo è il profilo del fanale realmente originale, come vedete la linguetta su cui si avvita il bulloncino di regolazione sta ben oltre il profilo del vetro anteriore...



Questo invece è il profilo del ricambio. Notate come la linguetta stia molto più in basso, lasciando il vetro del fanale sporgente, quindi è praticamente certo che lo stesso andrà a sforzare sul semimanubrio, producendo quasi matematicamente la rottura.

Si ovvia a questo difetto di fabbricazione con 2-3 rondelle piazzate sotto i due supporti laterali così da tenerlo sollevato quel tanto che basta per non fargli toccare il semimanubrio.

Un difetto secondario (ma abbastanza antipatico lo stesso) è la bombatura della parabola, più accentuata rispetto all'originale, così che se dovete smontare il portalampade, purtroppo a causa del rinforzo centrale del semimanubrio vi riuscirà solo se svitate almeno una delle viti laterali di supporto e anche quella di regolazione...in modo da scostare il fanale di quel tanto che basta per permettervi di sfilare il portalampade con la luce di posizione.


E veniamo al secondo ricambio, qui siamo più certi...è proprio un ricambio D.M! Si tratta della riproduzione della linguetta che stringe e regola il fanale delle Vespa small.


Qui il problema sta nella dimensione errata della linguetta superiore in cui si avvita il bulloncino di regolazione, così fatta non entra nell'alloggiamento dedicato nella fusione del manubrio. Non c'è modo di ovviare a meno di limare lateralmente la linguetta, ma col rischio di indebolirla o addirittura di danneggiarla oppure va stretta con una pinza, ma allora verrebbe meno la sua funzione di scorrimento nell'alloggiamento. A questo punto l'unica soluzione è stata quella di recuperare una linguetta originale, non spanata, di dimensione corretta (quella che nella foto sta più in basso rispetto al resto).

5 commenti:

PaluH3ll ha detto...

Maledetti pezzi di ricambio.
Purtroppo la Piaggio garantisce la fornibilità di ricambi ed accessori, per un periodo di circa 10 anni dalla cessazione della produzione serie.
E' quello che mi è stato data come risposta dalla Piaggio proprio 1 settimana fa quando ho chiesto a loro che marmitta montava la PK50/s in origine (DGM 39296 S) e se potevo averne 1 pezzo perchè con la Sito non so se avrei passato il collaudo, anche se omologata.
Detto questo ,durante il restauro di questa PK ero riuscito a tenere tutte le parti originali a parte il faro SIEM che purtroppo essendo la plastica diventata secca nello smontarlo si spaccato l'unico attacco che lo fissa che è posto sotto il faro.
Ne ho dovuto prendere uno su ebay ma a differenza dell'originale non gli hanno fatto il foro per le luci basse ma soltanto l'attacco della lampadina. Un'altro pezzo di M,
Adesso come faccio ?
Prendo un trapano con la punta del 12 ?
Ma anche il silent block piccolo del motore (preso nuovo perchè secca la gomma), non entrava la vite M8 lunga....

Largo Ciospe Francesco ha detto...

Ciao se devi passare il collaudo perchè devi rifare i documenti, l'unica cosa originale che viene pretesa è proprio la marmitta, se ti presenti con una Sito che non ha su il DGM, non te la passano. Se si tratta del normale collaudo periodico, non sono così pignoli basta che ovviamente la marmitta faccia un rumore adeguato. Per quanto riguarda il fanale, esistono tre versioni dello stesso fanale, per quella tua credo ci vorrebbe quello che adotta la lampadina di posizione a siluro con finestrella ovvero il tipo proprio per PK50/S, poi ne hanno fatto uno che aveva il portalampade unico per la doppia lampadina per la XL e l'ultimo che sarà quello che hai comprato tu, lampadina centrale unica e foro piccolo laterale per lampadina mignon di posizione per le V50 e HP... qui li vedi tutti: https://sip-scootershop.com/ersatzteile/Vespa%20Smallframe/Headlight++Rear+Light+PK-628?model=dd906609-ad4e-49fe-8200-c80789087f30. Se riesci a realizzare la finestrella sopra la lampadina centrale meglio, altrimenti prendi questi fanali come riferimento...

Ciao F.

PaluH3ll ha detto...

Graziedi avermi dato l'informazione per la marmitta Sito.
Il collaudo che devo fare non è di routine, ma IL Collaudo, cioè devo targarla a mio nome dopo che l'avevo presa d' occasione.
Non vorrei che mi rimandassero a casa, però devo dirti che la Sito che ho sul motore, penso sia omologata, perchè sotto ha una sigla stampigliata che comincia per DGM123456.
Spero mi facciano passare il collaudo.
Tu che ne dici visto la tua esperienza ?
Poi come ci si comporta se non si vedono bene 2 numeri di telaio, bisogna fare ripunzonare prima o dopo il collaudo?
Grazie per una risposta e ..... buon restauro.

Largo Ciospe Francesco ha detto...

Ti consiglio di chiamare la Motorizzazione prima di andare, sia per la marmitta che per i numeri che non si vedono più bene...proverei prima a grattare con carta smeriglio molto fine (1000-1200) e anche se solo si riuscissero ad intuire potresti farla passare lo stesso.

Ciao F.

PaluH3ll ha detto...

Allora è intuibile, perchè quando gli ho dato l'epossidico (strano ma vero) si vedono un pochettino di più. Il propritario di prima aveva gia provato con carta smeriglio ed è per questo che non si vedevano bene (ma forse lui ha usato la carta vetrata del 120 :-( ) ,grazie,GRAZiE mille.